Da Fiumicino a Roma-centro in 20 minuti. Panorama mozzafiato incluso

Il futuro, così come lo abbiamo sempre immaginato dopo film cult come Blade Runner, è arrivato. Mentre al Gitex Global 2022 di Dubai fa il suo ingresso la prima auto volante, a Roma-Fiumicino si inaugura il vertiporto con un volo di prova del taxi volante che dovrebbe entrare in servizio entro la fine del 2024.

Si chiama XPeng X2 l’auto volante full electric che non produce emissioni di anidride carbonica, ma capace di voli urbani a bassa quota per brevi distanze, come visite turistiche o trasporto medico. Dal design minimalista e aerodinamico, è leggerissima perché in fibra di carbonio e con un abitacolo a due posti, dotato di specifici sistemi di sicurezza. Ha una autonomia di volo di circa 75 km con una singola ricarica ed è in grado di raggiungere una velocità massima di 130 km/h. Questo moderno mezzo di trasporto rientra nella categoria degli eVtol, veicoli elettrici a decollo e atterraggio verticale, adatto ai movimenti in città. È prodotta in Asia da una grande compagnia già nota per le auto elettriche su strada arrivate alla sesta generazione, ma resa possibile grazie a una joint venture tra Cina e Emirati Arabi avviata da anni.

Nel 2040 il 15% della popolazione viaggerà su queste auto

E questo è solo l’inizio. Sono già stati resi noti i dettagli del prossimo eVtol di sesta generazione che permetterà l’alternanza volo-strada. Il veicolo arriverà tra circa due anni e per la prima volta sarà dotato di motori capaci di passare rapidamente dalla guida su carreggiata e la guida in quota, e viceversa. Il nuovo mezzo sarà una vera e propria auto su quattro ruote con eliche estraibili che permetteranno un rapido decollo estendendosi fino a sette metri e tecnologie avanzate sui controlli elettronici per la brezza in volo. Indiscrezioni anche sul suo prezzo che sarà di circa 156.000 dollari, anche se al momento è solo una ipotesi. Secondo i produttori nel 2040 circa il 10-15% della popolazione viaggerà regolarmente in auto volanti.

Il Taxi volante romano

Intanto, in Italia ha fatto il suo debutto l’elicottero elettrico che dal 2024 potrà trasportare i passeggeri da Fiumicino fino al centro di Roma in circa 20 minuti. È stato effettuato il primo test di volo di un “eVtol” equipaggiato ed è stato attivato il primo vertiporto mai realizzato nel Paese, unitamente alla piattaforma digitale “VoloIQ” di Volocopter. Si tratta della prima volta che un test simile viene effettuato nello spazio aereo italiano.

Ad effettuare il primo volo sono stati Aeroporti di Roma, Volocopter, UrbanV e Atlantia. Il test è arrivato ad un anno dalla presentazione del primo prototipo di “eVtol” nel nostro Paese. Il pilota che ha condotto il collaudo, a bordo dell’elicottero elettrico Volocopter 2X, ha volato a 40 km/h per 5 minuti a 40 metri di altezza, performando una traiettoria di volo a 8 davanti agli spettatori intervenuti per l’evento.